1... 2... 3... STELLAAAAAAA!!!

L'universo a portata di bambino

Meteorite su Marte

Salve amico terrestre!

Ricordi cosa sono le meteoriti? Sono sassolini che, dallo spazio, arrivano sul tuo Pianeta, attraversando l'atmosfera e cadendo a terra. Questi sassolini, trovandosi nello spazio, possono arrivare su qualunque pianeta, come ad esempio Marte.

Sul Pianeta Rosso, infatti, sono già stati ritrovati dei sassolini provenienti dallo spazio e l'ultimo ritrovamento risale proprio a qualche giorno fa, al 28 ottobre 2016. A scovarla è stata la fotocamera del rover Curiosity della NASA, un robottino con le ruote che si trova sul suolo marziano da un po' per studiare la sua superficie. Eccola:

Questo sasso, che sembra una roccia fusa, è stato chiamato "Egg Rock", ossia letteralmente "uovo roccia", per la sua forma ovoidale, ed è composto da metalli, come ha rilevato l'analisi chimica eseguita mediante gli strumenti del rover. Probabilmente la fusione è avvenuta durante l'ingresso in atmosfera marziana, seguita dal raffreddamento una volta arrivata sul suolo che ha portato anche al ghiaccio.

Sia Curiosity che altri rover, però, durante la loro missione su Marte, hanno trovato altri resti di meteoriti metalliche, come nel 2005 quando Opportunity, sempre della NASA, svelò la meteorite chiamata "Heat Shield Rock". Nel 2009 venne invece scoperto "Block Island", una roccia scura di 0.6 metri di diametro con ampie quantità di ferro. Nel 2014, lo stesso Curiosity rinvenne la meteorite a maggior contenuto di ferro nota come "Lebanon", di 2 metri di diametro, la più grande a oggi trovata.

Egg Rock è comunque unica nel suo genere visto che appare molto più fusa rispetto alle altre meteoriti. Potrebbe aver perso anche altro materiale, come la sua forma può far pensare, forse proprio durante la fusione. Tutto questo ci fornisce anche l'opportunità di studiare pezzi di Sistema Solare che sulla Terra non potrebbero giungere al suolo. Il tuo Pianeta, infatti ha un'atmosfera molto più densa di quella di Marte, tanto da disintegrare la maggior parte di questi oggetti durante la caduta. Marte, poi, è anche molto più vicino alla Fascia degli Asteroidi in cui si trovano moltissimi di questi oggetti. Bisogna poi dire che, a causa dell'atmosfera di Marte, i corpi che cadono sulla sua superficie si conservano meglio che sulla Terra, perchè meno soggetti a vento ed erosione dell'acqua. 

Fonte: AstronomiAmo

A presto con Hop-News!