1... 2... 3... STELLAAAAAAA!!!

L'universo a portata di bambino

Pan, il piccolo satellite di Saturno

Salve amico terrestre!

Oggi ritorno con un'altra bellissima foto scattata da Cassini, la sonda, nata dalla collaborazione tra NASA, Agenzia Spaziale Europea (ESA) e Agenzia Spaziale Italiana (ASI), che dal 2004 orbita attorno al mio pianeta, Saturno, ed al suo sistema, fornendoci preziose informazioni ed immagini spettacolari. Tra circa un anno, la sua missione terminerà ed il 15 settembre prossimo, continuando a raccogliere dati ed immagini, si tufferà tra gli anelli verso l'inesorabile fine che troverà a contatto con l'atmosfera del pianeta.

Oggi, tuttavia, non è il momento di pensare a questo triste epilogo, perché la missione è ancora nel vivo e ciò che ci sta regalando è sempre prezioso e straordinario.

Il 2 luglio scorso, ad esempio, la narrow-angle camera (NAC), la camera montata sulla sonda, ha immortalato Pan, la luna più interna del sistema, da 1,4 milioni di chilometri di distanza. 

Pan è uno dei satelliti naturali di Saturno detti pastori, ossia lune che orbitano all'interno o nelle zone appena periferiche degli anelli, che hanno il potere di influenzarli, modellandoli e tenendoli "puliti", in modo da dotarli di bordi netti.

Questa in particolare, scoperta nel 1990, si trova nella divisione Encke, ossia nello spazio vuoto all'interno dell'anello denominato A, e con la sua orbita contribuisce a mantenerlo stabile, seppur modificandone forma ed estensione. Con la sua gravità, infatti, Pan provoca vere e proprie onde tra gli anelli A e B, come si può osservare dalla foto.

Un grande potere se si pensa alle dimensioni di questo satellite, il cui diametro conta solo 28 chilometri. Piccolo vero? Talmente piccolo che nelle foto appare proprio come un piccolo puntino....

Fonte: AstronomiAmo

A presto con Hop-News!