1... 2... 3... STELLAAAAAAA!!!

L'universo a portata di bambino

i tre soli di KELT-4ab

Ciao amico terrestre! 

Quest'oggi ti parlerò di un pianeta molto particolare, che fa parte del sistema chiamato KELT-4.

Se ci trovassimo sul pianeta KELT-4ab e alzassimo gli occhi al cielo, sai quanti soli vedremmo splendere? Ben tre! Riesci ad immaginare una cosa del genere? Capisci ora perché ti dicevo che è un pianeta davvero molto singolare? Questo pianeta orbita intorno alla sua stella madre, o al suo sole, che, a sua volta, è orbitato da una coppia di stelle, che brillano come da noi la Luna piena.

KELT-4ab ha la massa di Giove e ruota intorno a KELT-A (che è 40 volte più grande del nostro Sole e dista da noi soli 680 anni luce) in circa tre giorni. Ti farò una domanda scontata, lo so, ma in quanto tempo la Terra orbita intorno al Sole? Esatto, in 365 giorni o, se preferisci, in un anno. Gli altri due soli, che invece formano un sistema di due stelle, per orbitare l'uno intorno all'altro, impiegano 30 anni, mentre, insieme, effettuano un giro completo intorno a KELT-A in circa 4000 anni. Che tempi diversi per il sistema KELT-4!

La scoperta è stata effettuata da un ricercatore di una università americana, grazie a due telescopi remotizzati che si trovano in Sud Africa, tramite il metodo dei transiti. Provo a spiegarti brevemente in cosa consiste questo metodo: in pratica, si osserva il passaggio di un pianeta davanti al disco della sua stella. Quando una parte del disco viene nascosta dal passaggio di un pianeta, si verifica una diminuzione temporanea della luminosità della stella e quindi, misurando questa debole variazione di luminosità, si possono scoprire dei pianeti. A tal proposito, sai che il 9 di maggio Mercurio effettuerà un passaggio davanti al Sole occultandone una parte del disco? Ma su questo avremo senz'altro modo di tornarci! 

Fonte: AstronomiAmo