1... 2... 3... STELLAAAAAAA!!!

L'universo a portata di bambino

Un vicinissimo Marte

Ciao amico terrestre!

A me piacciono tanto le foto astronomiche e a te? Spero di sì, perchè ne ho un'altra bellissima per te!

Si tratta del pianeta Marte che, insieme a Venere, è uno dei più vicini alla Terra. Per compiere un giro intero intorno al Sole, Marte impiega quasi due anni terrestri, ossia 687 giorni, il che vuol dire che quasi ogni due anni dei tuoi, ritorna nello stesso punto da dove è "partito". Ogni circa due anni, quindi, Marte è anche in opposizione, ossia si trova allineato con Terra e Sole e la Terra si trova nel mezzo tra gli altri due corpi celesti. In questi momenti, la visibilità di Marte è migliore che in tutti gli altri periodi. Il 22 maggio scorso si è verificata proprio una di queste opposizioni, ma è stata davvero particolare perché in questi giorni Marte è anche molto vicino al tuo pianeta, come mai lo è stato negli ultimi dieci anni.

Già prima di questa data, comunque, le condizioni di visibilità di Marte erano molto buone ed il telescopio spaziale Hubble non ha esitato a catturare una immagine del Pianeta Rosso con moltissimi particolari della sua superficie: strutture, colori naturali e dettagli che vanno dalle più piccole montagne, ai canyon e ai vulcani. Eccola qui!

L'area arancione al centro si chiama Arabia Terra, un vasto e vecchio altopiano con molti crateri ed erosioni. A sud di questa zona, allungata da est a ovest lungo l'equatore marziano, ossia il suo centro, si trova una struttura molto scura alla quale sono stati dati due nomi: la parte ad est si chiama Sinus Sabaeous, mentre la parte ad ovest si chiama Sinus Meridiani. La zona ampia e scura alla destra  dell'Arabia Terra si chiama Syrtis Major Planitia, una delle prime strutture marziane ad essere osservate nel secolo 1600. Si tratta di un'antica area vulcanica le cui sommità sono circondate da parecchie nubi. A sud di Syrtis Major si trova un grande cratere, riesci a vederlo? Si chiama Hellas Planitia ed è il più grande cratere di Marte con circa 1800 chilometri di diametro e 8 chilometri di profondità, creato 3.5 miliardi di anni fa dall'impatto di un asteroide con il suolo. Al polo sud si vedono molte nubi. Ecco un'immagine con tutte le indicazioni di queste regioni.

Tanti particolari, vero? Ebbene la vicinanza del pianeta dà moltissime opportunità, sia di ottenere bellissime immagini, ma, soprattutto, di studiarlo molto meglio e capire di più le sue caratteristiche!

Fonte: AstronomiAmo

A presto con Hop-News!