1... 2... 3... STELLAAAAAAA!!!

L'universo a portata di bambino

Una nuova immagine dalla sonda che studia Plutone

Salve amico terrestre!

Ricordi la New Horizons, la sonda spaziale inviata verso Plutone allo scopo di studiarlo da vicino? Ogni tanto vengono pubblicate delle immagini molto belle che la sonda cattura durante le sue continue osservazioni del pianeta nano. Eccone una nuova!

Questa volta si tratta di un'immagine ravvicinata della zona a sud-est delle grandi pianure ghiacciate di Plutone, laddove in basso a destra le pianure stesse iniziano ad incresparsi nell'altopiano chiamato informalmente Krun Macula. Il colore scuro dovrebbe provenire dal rosso della tolina, particolari molecole complesse individuate su Plutone.

L'altopiano si eleva per 2.5 chilometri rispetto al territorio circostante, chiamato Sputnik Planum, ed è pieno di piccoli pozzi che arrivano a 13 chilometri di diametro e 2,5 di profondità. Questi pozzi, al confine con la Sputnik Planum, formano profonde vallate che si estendono per più di 40 chilometri in lunghezza, 20 in ampiezza e almeno 3 in profondità, circa il doppio rispetto alla profondità del Grand Canyon in Arizona.... e si pensa che siano nati a seguito di un cedimento del terreno circostante. Il suolo della zona è coperto di azoto ghiacciato.

L'immagine è stata realizzata grazie a tre diverse osservazioni effettuate dalla sonda a luglio 2015.

Quanto vediamo lontano con queste immagini, vero?

Fonte: AstronomiAmo

A presto con Hop-News!